Perdita di capelli nell’uomo

136
perdita capelli uomo

La caduta dei capelli può essere curata sia dal punto di vista medico che chirurgico. Tra le tecniche chirurgiche ricordiamo in particolare il trapianto unità follicolari (FUT), che si svolge attraverso una dissezione microscopica di una losanga di pelle prelevata nella zona donatrice dello scalpo, cioè l’area occipitale del cuoio capelluto, e la Follicular Unit Extraction (FUE), che prevede che le unità follicolari vengano estratte direttamente dal sito donante attraverso piccole incisioni rotonde. Quest’ultima procedura può essere eseguita manualmente o tramite l’ausilio di robot specializzati (R-FUE).

Ci sono due farmaci approvati dalla FDA (Food and Drugs Administration) per la perdita dei capelli. Il farmaco ad assunzione sistemica chiamato Propecia (finasteride) e quello ad assunzione topica, Rogaine (minoxidil). Altre terapie mediche comprendono la terapia laser a basso livello (LLLT) e il plasma ricco di piastrine (PRP).

Se sei interessato al trattamento per la perdita dei capelli, il primo passo necessario è quello di avere una consulenza con un medico qualificato nel trapianto di capelli.

 

Ripristino dei capelli chirurgici

Nella chirurgia del trapianto di capelli, i capelli vengono raccolti (o estratti) dal donatore o dall’area “permanente”, nell’area occipitale e sui lati del cuoio capelluto (zona parietale), e poi impiantati in siti riceventi realizzati nelle aree affette dalla calvizie. I follicoli piliferi dell’area donatrice sono geneticamente resistenti agli effetti miniaturizzanti del DHT e mantengono questa resistenza dopo essere stati trapiantati. Questo è il motivo per cui i benefici cosmetici di un trapianto di capelli sono a lungo termine.

Le moderne tecniche di trapianto unità follicolari (FUT), la Follicular Unit Extraction (FUE) e il trapianto di capelli robotizzato (R-FUE, o FUE Robotic) vengono ora eseguiti da chirurghi trapianto di capelli in tutto il mondo. Queste procedure, che producono risultati completamente naturali, sono minimamente invasive e richiedono solo un’anestesia locale. Permettono al paziente di riprendere le normali attività dopo un breve periodo di recupero.

In un trapianto di capelli eseguito con metodo di estrazione FUT, una striscia di peli e di pelle viene rimossa chirurgicamente e sezionata in unità follicolari che si trovano in natura e che contengono da uno a quattro follicoli piliferi. Questi sono impiantati nelle zone caratterizzate dalla caduta, dove crescono i peli permanenti.

Il trapianto FUT generalmente consente al chirurgo di ottenere un numero maggiore di unità follicolari rispetto alle procedure FUE. È particolarmente utile per i pazienti che portano i capelli lunghi perché normalmente la cicatrice lineare sottile che risulta dalla rimozione della striscia del donatore può essere facilmente coperta e mimetizzata con i capelli.

Follicular Unit Extraction (FUE)

Nella FUE, le unità follicolari vengono estratte, una alla volta, dall’area donatrice utilizzando strumenti speciali. Il trapianto di capelli eseguito con metodo di estrazione FUE lascia piccole cicatrici rotonde nell’area donatrice che sono esteticamente più desiderabili rispetto alla cicatrice lineare FUT, specialmente se il paziente desidera portare i capelli molto corti.

Trapianto di capelli motorizzato

Il trapianto di capelli eseguito con un robot, o motorizzato (R-FUE o FUE robotizzato) è l’ultimo progresso nella tecnologia chirurgica di ripristino dei capelli. Nei trapianti di capelli motorizzati vengono estratte singole unità follicolari dall’area donatrice con l’ausilio di un robot assistito da un medico. Tra i principali ricordiamo il sistema robotico ARTAS e il NeoGraft automatizzato.

Il robot ARTAS, introdotto nell’autunno del 2011 da Robotic Restoration, Inc., estrae unità follicolari con precisione e velocità. Il robot può anche utilizzare il suo sistema di guida ottica ad alta tecnologia per creare siti riceventi secondo un piano progettato dal chirurgo.

Il sistema NeoGraft utilizza una pressione pneumatica controllata per rimuovere delicatamente i follicoli uno alla volta (usando la tecnica FUE).