La Vitamina D per la ricrescita dei capelli

Una dieta ben equilibrata che contenga le sostanze nutrienti (incluse le vitamine) può aiutare a mantenere i capelli in salute. Le vitamine essenziali includono quelle ABCDEK.

Esistono cinque forme di vitamina D, analizziamo le più importanti. D2 e D3.

La vitamina D2 è fatta di ergosterolo. Viene prodotta dagli invertebrati, funghi e piante con la fotosintesi clorofiliana. Gli essere umani e gli altri mammiferi non producono la vitamina D2.

La vitamina D3 viene prodotta nella pelle grazie all’azione dei raggi ultravioletti. Un essere umano avrebbe bisogno dai 10 ai 15 minuti di esposizione al sole due volte alla settimana per produrre la giusta quantità di vitamina D3.

Fino a poco tempo fa le due forme di vitamina D più conosciute (vitamina D2 e vitamina D3) sono state considerate in egual modo vantaggiose dalla comunità scientifica.
Nuove ricerche della università di Surrey hanno dimostrato che la vitamina D3 risulta molto più importante della vitamina D2. Per lo studio sono state 340 donne europee ed asiatiche. Il test è stato eseguito nel periodo invernale quando i livelli di vitamina D3 sono più bassi per via della riduzione delle radiazioni solari. Il campione è stato suddiviso in cinque gruppi.

  • Nessun integrazione
  • Somministrazione di Placebo
  • Vitamina D2
  • Vitamina D3
  • Mix di vitamina D2 e D3

I risultati sono stati sorprendenti e hanno dimostrato che la vitamina D3 è due volte più efficace della vitamina D2.

 

Relazione tra Vitamina D e capelli, studio sull’alopecia areata.

In Turchia un nuovo studio ha dimostrato che il 91% delle persone che soffrono di alopecia areata (analisi a campione) sono carenti di vitamina D.

La vitamina D è fondamentale per l’attivazione delle cellule staminali follicolari e nella regolazione biologica della pelle. Uno studio del 2012 ha dimostrato che la vitamina D può incidere positivamente sull’attività follicolare. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Stem Cells Translational Medicine. Questo dimostra che la vitamina D permetterebbe all’organismo di elaborare maggiormente il calcio innescando un processo di rigenerazione delle cellule follicolari danneggiate.

La vitamina D è molto importante per la rigenerazione cellulare e tutti i processi tramite cui le vecchie cellule vengono soppiantate da quelle nuove. La regolazione dei livelli di calcio e fosfato nel corpo umano risulta essere la funzione primaria della vitamina D ed è per questo che molti degli integratori in commercio pubblicizzino capacità di rigenerazione di pelle, unghie e capelli.

Lascia un commento